Nasco a Milano nel 1952,

all' età di cinque anni manifesto l' esigenza di sviluppare il mio senso artistico ed armonioso attraverso la danza classica; questo modo di esprimermi mi accompagnerà per vent' anni.

Gradatamente, mi aumenta la voglia di creatività nell' esercizio della mia professione: l' insegnamento ai bambini della scuola dell' infanzia.

Mi arricchisco di esperienza usando colori Deka su foulard e magliette in seta. Nel 2005, quando la pittura diventa un aiuto ed un mezzo per manifestare le mie emozioni, incontro la pittrice Paola Musajo Somma e con lei, intraprendo un percorso usando la tecnica dell' Acquerello.

Armata di colori vivaci, inizio a dipingere su fogli grandi sui quali spazio con sicurezza e maestria. Nel 2012, vinco il premio al concorso internazionale d' arte “Epifania 2012” presso la galleria d' arte Eustachi di Milano. 

 

 "Fantasia e colore  su di un foglio dipinto con il cuore"

Laila Baila